Il Trailer di 'Reality' di Matteo GarroneBaustelle, nuovo disco a inizio 2013


Si è suicidato Lucio Quarantotto, sue le parole di molte canzoni di Andrea Bocelli

Data pubblicazione : 01/08/2012




Lucio Quarantotto si è tolto la vita gettandosi dal balcone del suo appartamento a Mestre. Un tragico volo di sei piani che lo ha ucciso sul colpo. Il cantautore, 55 anni, si è suicidato ieri. Il musicista soffriva da tempo di depressione.

Quarantotto era l'autore dei testi di molte delle canzoni di Andrea Bocelli, tra cui "Con te partirò", brano che più di altri ha avuto un successo planetario. Ma anche "Canto della terra", "Tu ci sei" e "Immenso". Pezzi che aveva scritto insieme all’amico e compositore Francesco Sartori. Tra le altre collaborazioni del musicista, Franco Battiato e Caterina Caselli.

"Un magma denso che tende sempre a smorzarsi in struggenti vibrazioni sentimentali" aveva definito il lavoro di Quarantotto Roberto Roversi, in occasione del Premio Tenco del 1984, in cui il compositore veneto aveva vinto la targa per la migliore opera prima.




Fonte: Corriere.it

Gli Ultimi Video & Gallery