Adriana Volpe non confermata a I fatti vostri attacca Giancarlo Magalli: 'Io violentata verbalmente'Un illustratore australiano ha realizzato le locandine alternative di centinaia di famosi film


'Loro', al via le riprese del prossimo film di Paolo Sorrentino con Toni Servillo

Data pubblicazione : 06/06/2017



´Loro´, il prossimo film di Paolo Sorrentino che segna la nuova collaborazione tra il regista premio Oscar e Toni Servillo sta per passare alla fase operativa.

Giunge notizia che le riprese della pellicola, che avrà al centro la figura di Silvio Berlusconi, stanno per iniziare. Il primo ciak verrà battuto il mese prossimo e le location saranno tutte italiane.

In un primo tempo, sembrava che Sorrentino avesse deciso se non di accantonare, perlomeno di rimandare il progetto del film, ma evidentemente l´attrazione per il racconto di una delle figure più controverse dell´imprenditoria e della politica del nostro Paese si è rivelata irresistibile.


La locandina di ´Youth - la giovinezza´ (2015)

Lo scorso aprile Sorrentino aveva confermato di aver ripreso in mano il progetto: "“Sto scrivendo il film su Berlusconi, quando lo farò lo interpreterà Toni Servillo” aveva detto.

La sceneggiatura del film è stata scritta dallo stesso Sorrentino e da Umberto Contarello, che aveva già collaborato con il regista napoletano ne ´La grande bellezza´ e in ´This must be the place´.

Sorrentino aveva già affrontato il tema della politica e della storia d´Italia nel ´Divo´, film del 2008 in cui Toni Servillo interpretava l´esponente della Democrazia Cristina e più volte Presidente del consiglio Giulio Andreotti.

Il nuovo film di Sorrentino è stato acquisito da Focus Features e verrà distribuito da Universal Pictures Italy per il mercato italiano, mentre la distribuzione internazionale è stata affidata a Pathé.


La locandina de ´Il divo´ (2008)

“Siamo orgogliosi di lavorare con Paolo in occasione di questo suo nuovo straordinario progetto" ha dichiarato Robert Walak, Presidente di Focus "Egli è capace di unire humor e umana comprensione, come nessun altro sa fare."

"Loro rappresenta la particolare visione di Sorrentino di come uno degli uomini più accattivanti del mondo sia riuscito a ridefinire il concetto di potere in un’epoca dominata dai media, come la nostra” ha ancora aggiunto Walak.




Gli Ultimi Video & Gallery