Fabio Volo: 'Sto finendo di scrivere il libro, torno in radio e mi preparo a diventare papà'Nine Inch Nails, il nuovo video ‘Came Back Haunted’ è di David Lynch


Addio a Margherita Hack, grazie per averci raccontato le stelle

Data pubblicazione : 29/06/2013




Sentirla parlare di stelle, pianeti e galassie con passione e competenza e cosa non sempre scontata con grande semplicità era un vero piacere. Adido a Margherita Hack, astrofisica di fama internazionale e paladina del laicismo: "Penso che il cervello sia l'anima" diceva.

La Hack se ne è andata a 91 anni per complicazioni cardiache. Era nata a Firenze ed è stata la prima donna a dirigere un osservatorio astronomico in Italia. Si era laureata nel 1945 con una tesi di astrofisica relativa a una ricerca sulle cefeidi, una classe di stelle variabili. In seguito iniziò a occuparsi idi spettroscopia stellare, che divenne la sua specializzazione.

"Andrebbero insegnati a credenti e non il perdono, non fare il male agli altri, La solidarietà" sosteneva "Ma soprattutto, bisognerebbe imparare a dubitare, a diventare scettici".




Gli Ultimi Video & Gallery