Figli di celebrità che assomigliano in modo incredibile ai loro genitoriAddio al Maestro Ettore Scola


Checco Zalone dice no a Sanremo: 'Non voglio soldi pubblici, mi massacrerebbero'

Data pubblicazione : 19/01/2016




Gran rifiuto di Checco Zalone, che, invitato da Carlo Conti per un´ospitata all´Ariston, ha detto di no al festival di Sanremo, adducendo motivazioni che se non sono proprio inquadrabili nell´etica, ci si avvicinano.

“E’ un’ospitata strapagata ma sono soldi pubblici" ha dichiarato Zalone al Corriere della Sera "E se li prendi scoppiano le polemiche. Ti massacrano” ha aggiunto il comico pugliese, che sta sbancando il botteghino con il suo ultimo film ´Quo vado?´, ormai prossimo ai 60 milioni di incasso.

Una decisione quella di Zalone che avrà fatto molto dispiacere a Conti, soprattutto perché il comico avrebbe garantito ascolti sicuri.

In ogni caso, Zalone rifiuta anche soldi da privati, come spiega lui stesso: “C’è la fila per farmi fare il testimonial: compagnie telefoniche, case automobilistiche" dice "Ti fanno offerte tali che ti senti un po’ coglione a rifiutare. Ma per me sarebbe uno schifo. Un tradimento."

"La gente ti viene a vedere, si diverte, ti vuole bene" spiega ancora Zalone "e tu prendi la tua faccia da cazzo e la metti a disposizione di un prodotto? Non si fa."

"Non per un fatto idealistico" ci tiene a sottolineare il comico "ma per educazione. Poi c’è anche un problema di convenienza: se ti vedono tutti i giorni in tv negli spot, quattro volte il pomeriggio e sei la sera, perché poi dovrebbero venirti a vedere al cinema?”




Gli Ultimi Video & Gallery