Ecco i film in concorso del Festival del Film di Roma 2012Beyoncé abbandona il film di Clint Eastwood 'È Nata una Stella'


Costa Crociere lo licenzia e Francesco Schettino fa ricorso

Data pubblicazione : 10/10/2012




Francesco Schettino, tristemente noto come il comandante della Costa Concordia, nave da crociera che il 13 gennaio scorso naufragò di fronte all’Isola del Giglio innescando un incidente che provocò la morte di 30 persone più due dispersi, respinge il suo licenziamento da parte della compagnia di crociera.

Schettino ha infatti presentato ricorso alla decisione della Costa Crociere, contestando la motivazione per giusta causa e non solo, chiedendo anche il reintegro e tutti gli stipendi arretrati.

La decisione di Costa Crociere è arrivata al termine del procedimento disciplinare iniziato nei confronti di Schettino a seguito del naufragio, e il licenziamento era già stato formalizzato lo scorso luglio.

"Costa Crociere ha concluso il procedimento disciplinare iniziato nei confronti di Schettino a seguito del naufragio di Costa Concordia, disponendone il licenziamento" si legge in un comunicato di Costa Crociere "Il licenziamento è stato formalizzato alla fine di luglio e il comandante Schettino lo ha impugnato".

La decisione ultima spetta adesso al magistrato del lavoro, che dovrà valutare la validità del ricorso presentato da Schettino.




Fonte: Crimeblog

Gli Ultimi Video & Gallery