Antonella Clerici presenterà la prossima edizione di Miss Italia'Machete Kills' ha una data di uscita


Dati di affluenza di pubblico nei cinema italiani: nel 2012 calo del 10%

Data pubblicazione : 16/01/2013




Come era prevedibile, il 2012 non è stato affatto un buon anno per le sale cinematografiche italiane. Anzi, è stato peggio delle previsioni. Parliamo di un calo del 10% di affluenza di pubblico, per un totale di circa 91 milioni di spettatori, in calo rispetto ai 101 milioni del 2011 e ai 110 milioni del 2010.

Per fare un confronto, basti pensare che in Francia, nonostante un calo di circa il 5%, gli spettatori nel 2012 sono stati più di 200 milioni.

Tra le cause di questa debacle naturalmente la crisi economica, ma anche l'aumento dei prezzi dei biglietti 3D, che è stato decisamente un autogoal. Continuare invece a indicare la pirateria come determinante per questi disastrosi risultati, appare ormai come una poderosa arrampicata sui vetri.

In questo scenario, solo 6 film italiani si sono piazzati tra i primi 20 incassi del 2012: Al 1° posto 'Benvenuti al nord' (27.193.895 milioni euro), al 9° 'Immaturi-Il viaggio' (11.820.941), al 13° 'Posti in piedi in paradiso' (9.323.514), al 16° 'Il peggior Natale della mia vita' (7.841.330), al 17° 'Colpi di fulmine' (8.053.921) e al 18° 'Tutto tutto niente niente' ( 7.654.668).




Fonte: Cineblog

Gli Ultimi Video & Gallery