Secondo figlio in arrivo per Adriana LimaIn esclusiva su E! Online il nuovo video del singolo di Madonna 'Girl Gone Wild'


Il film Disney 'John Carter' è il più grande flop della storia del cinema

Data pubblicazione : 21/03/2012




Un primato davvero poco lusinghiero per "John Carter", film della Disney tratto dai romanzi di fantascienza di Egdar Rice Burroughs, scrittore universalmente noto come l'autore di Tarzan. La pellicola diretta dal regista Andrew Stanton ('Alla ricerca di Nemo' e 'Wall-e', vincitore di un Oscar nel 2008) ha infatti scavato un buco di 200 milioni di dollari di perdite e si appresta a diventare il più grande flop della storia del cinema.

Il film si basa su una serie di libri scritti nel '900 da Edgar Rice Burroughs, che hanno come protagonista seriale  il personaggio di John Carter. Inizialmente la Disney aveva paventato la possibilità anche di sequel e prequel, ma sarebbe davvero masochistico a questo punto se venisse presa in considerazione la loro realizzazione. "John Carter" è uscito nelle sale a inizio marzo. Tra gli interpreti principali figurano Taylor Kitsch, Lynn Collins e Willem Dafoe.

A rivelare il colossale passivo del film è la stessa Disney, che sta per presentare la sua trimestrale economica: "Alla luce delle prestazioni di John Carter ci aspettiamo che il film genererà una perdita operativa di circa 200 milioni di dollari nel corso del secondo trimestre. Di conseguenza il settore cinema subirà una perdita operativa tra 84 e 120 milioni di dollari" scrive la Disney in un comunicato. Il budget previsto per il film si è successivamente ingigantito arrivando a 300 milioni di dollari, uno dei più alti nella storia delle produzioni cinematografiche.




Fonte: AGI

Gli Ultimi Video & Gallery