Piccoli tatuaggi, grandi celebritàMarco Paolini, tamponamento in autostrada: coinvolte due donne, una in gravi condizioni


Johnny Depp, accordo extragiudiziale con i suoi ex manager accusati di frode





Johnny Depp e i suoi ex manager non finiranno l´un contro l´altro ´armati di avvocati´ in un´aula di tribunale. Le parti hanno infatti raggiunto un accordo extragiudiziale che mette fine alla controversa prima dell´apertura di un procedimento legale vero e proprio.


Billboard / Twitter

La decisione è molto probabilmente dovuta al fatto che delle udienze in tribunale avrebbero necessariamente svelato retroscena e fatti privati delle parti, e queste ultime, mettendo sulla bilancia costi di immagine rispetto a benefici, hanno deciso di far rimanere questi fatti, appunto, privati.

L´accordo è arrivato a un mese circa dall´inizio del processo, la cui prima udienza era stata fissata per il 15 agosto: "È un´ulteriore dimostrazione che Johnny è determinato nel proteggere fermamente la sua reputazione artistica e personale negli interessi della famiglia e della carriera", si legge in un comunicato diffuso dal portavoce dell´attore.


Toronto Sun / Twitter

Depp aveva denunciato la società di management TMG, che da quasi vent´anni gestiva il suo patrimonio stimato intorno ai 650 milioni di dollari, di aver intascato indebitamente 25 milioni di dollari. Gli ex manager della star avevano replicato in un documento legale redatto in risposta alla denuncia di aver svolto correttamente il loro incarico, sostenendo invece che i problemi finanziari di Deep fossero da imputarsi a un tenore di vita esagerato.

"Depp mantiene uno stile di vita ultra-stravagante" avevano scritto i legali della TMG nel documento depositato in tribunale "Che costa circa 2 milioni al mese e che semplicemente non si può permettere". Gli ex manager di Depp dettagliavano inoltre differenti spese tra cui 75 milioni di dollari per 14 differenti residenze, 18 milioni in yacht di lusso, 30mila dollari al mese di vino e poi collezioni di opere d´arte di autori come Warhol, Klimt, Basquiat e Modigliani e ancora 300mila dollari al mese in aerei privati.


Evening Standard / Twitter







Gli Ultimi Video & Gallery