Fiocco rosa per Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales, è nata LunaStalker si accampa nel garage di Lana Del Rey: 'Sono in connessione spirituale con lei', arrestato


Oscar Pistorius condannato per omicidio volontario, rischia almeno quindici anni di carcere

Data pubblicazione : 03/12/2015



Per Oscar Pistorius potrebbero riaprirsi presto le porte del carcere. E per lungo tempo: almeno per quindici anni. L´ex atleta paralimpico 29enne è stato infatti condannato in appello per l´omicidio, adesso giudicato volontario, della fidanzata Reeva Steenkamp.

La Suprema Corte d’Appello sudafricana ha ribaltato la sentenza dello scorso anno, che aveva invece giudicato l´omicidio della fidanzata 30enne di Pistorius come colposo e aveva condannato l´ex atleta a cinque anni, attualmente scontati ai domiciliari.

Secondo i giudici della Suprema Corte, in quella notte di San Valentino del 2013, nel momento in cui esplose quattro colpi di pistola contro la porta del bagno al cui interno si era chiusa la Steenkamp, Pistorius aveva la consapevolezza di poter uccidere.

"Pistorius ha sparato non uno, ma quattro colpi. E non ha mai dato una spiegazione accettabile" hanno sentenziato i giudici "Non abbiamo dubbi che l’accusato sapesse che, chiunque ci fosse dietro la porta, potesse morire in seguito al suo gesto."

Adesso l´ultima parola spetterà alla giudice Thokozile Masipa, che aveva emesso la sentenza di primo grado e che adesso dovrà rivederla alla luce della sentenza d´appello.

Fino a quel momento, Pistorius rimarrà a i domiciliari nella casa dello zio a Pretoria, dove si trova da quando è uscito dal carcere lo scorso ottobre.




Gli Ultimi Video & Gallery