E' morto John Heard, star di 'Mamma ho perso l'aereo' e de 'I Soprano'Paura per Nino Frassica, ricoverato in ospedale per una bibita ghiacciata: 'Adesso sto bene'


Venezia 2017, annunciati i componenti della giuria: tra loro anche Jasmine Trinca

Data pubblicazione : 23/07/2017



Gli organizzatori della Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta e il direttore del Festival Alberto Barbera hanno annunciato i componenti della giuria di Venezia 74, in programma dal prossimo 30 agosto fino al 9 settembre.

A presiedere la Giuria chiamata a decidere chi meriterà il Leone d´Oro di quest´anno sarà Annette Bening.

L´attrice americana sarà affiancata anche dalla nostra Jasmine Trinca, la quale sta vivendo un momento d´oro, dopo aver vinto a Cannes il premio come Miglior attrice nella sezione Un Certain Regard e il Nastro d´argento, entrambi i premi ricevuti per il suo ruolo nel film ´Fortunata´ di Sergio Castellitto


la Repubblica / Twitter

"La giuria di Venezia corona quest´anno un po´ magico" ha dichiarato la Trinca, 36 anni, al quotidiano la Repubblica. "Mi piace l´idea di condividere tanti giorni con altre persone appassionate e di avere il privilegio di quei momenti, come accade anche sul set, in cui si diventa tutti una grande famiglia cinematografica, giorni intensi di scoperta, amicizia, relazioni."

Oltre all´attrice italiana in giuria ci saranno la regista e sceneggiatrice ungherese Ildikó Enyedi, il regista, produttore e sceneggiatore Michel Franco, l’attrice inglese Rebecca Hall, l’attrice francese Anna Mouglalis, il critico cinematografico anglo-australiano David Stratton, il regista e sceneggiatoree inglese Edgar Wright e il regista, produttore e sceneggiatore cinese Yonfan.


Una scena del film ´Fortunata´ (2017)

La Trinca ha ammesso che il ruolo di giurata sarà difficile quanto quello di attrice: "Ho un grandissimo rispetto del lavoro che c´è dietro ogni cosa, ogni film" ha detto, "e anche quando mi capita di vedere film che per me non sono un granchè non mi permetto mai di dare giudizi negativi perchè so cosa significa. A Venezia sarà dura, al tempo stesso, pur non essendo una persona conflittuale ci tengo alle mie idee, o meglio alle mie impressioni".




Gli Ultimi Video & Gallery