'Avengers: Infinity War' brucia tutti i record, miglior esordio al botteghino di sempre


Avicii 'si è suicidato con una scheggia di vetro'

Data pubblicazione : 02/05/2018



Emergono ulteriori dettagli sulla morte di Avicii, che è sempre più probabile si sia tolto la vita. Dopo le allusioni al suicidio fatte in una nota dai famigliari del dj svedese, fonti anonime hanno adesso riferito al sito TMZ che Avicii è morto per delle ferite che si sarebbe inflitto con una scheggia di vetro.


TMZ / Twitter

"Le nostre fonti", si legge sul sito americano, "dicono che la morte di Avicii è stata provocata da un frammento di vetro che ha causato un´enorme perdita di sangue. Due fonti ci dicono che Avicii ha rotto una bottiglia e l´ha usata per infliggersi la ferita mortale. Una delle fonti dice che era una bottiglia di vino."

"Le fonti ci dicono che il punto della ferita è stato il collo di Avicii", aggiunge TMZ nel suo articolo, "Un altro insider nega fermamente che si sia trattato del polso. Non possiamo confermarlo, ma le fonti erano al corrente di informazioni specifiche sulla morte di Avicii."


Avicii / Facebook

Il Dj, il cui vero nome era Tim Bergling è stato trovato cadavere a soli 28 anni lo scorso 20 aprile nella sua camera d´albergo a Muscat, in Oman. I famigliari, nella loro nota di qualche giorno fa hanno scritto che Avicii "non riusciva più ad andare avanti, voleva trovare la pace", e lo hanno definito "una fragile anima artistica alla ricerca di risposte a domande esistenziali, un perfezionista che ha fatto tour e lavorato duramente a un ritmo che lo ha portato a uno stress estremo."

In passato Avicii aveva avuto seri problemi di salute, una pancreatite acuta legata molto probabilmente all´abuso di alcol, che lo aveva portato alla necessita nel 2014 dell´asportazione della cistifellea e dell´appendice. Il musicista si era ritirato dalle scene due anni fa, scrivendo una lettera ai fan: "Grazie per avermi permesso di raggiungere così tanti sogni", aveva scritto, "Sarò grato per sempre per aver potuto vivere e ottenere tutto ciò che ho grazie all’aiuto del team intorno a me e dei miei fan."


Avicii / Facebook

Il Dj svedese aveva raggiunto la fama nel 2013, con il brano ´Wake me up´, un successo planetario. Nella sua breve e fulminante carriera aveva collaborato con i più grandi nomi del panorama musicale internazionale, dai Coldplay a Madonna, a Zucchero a David Guetta e aveva vinto due MTV Music Awards, un Billboard Music Award e ricevuto due nomination ai Grammy Awards.




Gli Ultimi Video & Gallery