Rimosso il responsabile delle indagini su Oscar Pistorius: 'Indagato per tentato omicidio'Una sezione speciale di Google dedicata agli Oscar 2013


Congelati i beni di Alberto Sordi, possibile raggiro nei confronti della sorella dell'attore

Data pubblicazione : 21/02/2013




I beni di Alberto Sordi sono stati congelati. I magistrati romani sospettano infatti che sia stato messo in atto un raggiro nei confronti della sorella del grande attore scomparso nel 2003. In ballo c'è un'eredità milionaria.

Nel gennaio scorso Arturo Artadi, ex autista di Sordi, si è presentato agli sportelli di due istituti di credito con una procura firmata da Aurelia, sorella ultranovantenne dell'attore. Tale procura, sottoscritta anche dal notaio di famiglia Gabriele Sciumbata,  conferirebbe all'autista la piena gestione dei conti bancari della donna. In teoria tale disponibilità sarebbe necessaria per poter attingere al denaro per le spese correnti della sorella di Sordi.

La procura però vuole vederci chiaro, e si è attivata dopo aver ricevuto un esposto da uno dei direttori di banca da cui si è recato il mese scorso Artadi. I magistrati intendono verificare che non si prefiguri un caso di circonvenzione d'incapace ai danni della signorina Aurelia.




Fonte: TGCom

Gli Ultimi Video & Gallery