World Press Photo 2013, vince lo scatto a Gaza dello svedese Paul HansenBrad Pitt e Angelina Jolie produttori del vino Miraval


Festival di Berlino: River Phoenix postumo in 'Dark Blood' di George Sluizer

Data pubblicazione : 15/02/2013




Il 31 ottobre del 1993 River Phoenix moriva a causa di un'overdose. Aveva solo 23 anni, ma era già un attore di culto che aveva collaborato con registi come Steven Spielberg, Gus Van Sant e Sidney Lumet.

Phoenix lasciò incompiuta la recitazione nel film 'Dark Blood' di George Sluizer, che avrebbe dovuto uscire nel 1994. Il regista olandese, dopo aver abbandonato il progetto, ha poi deciso di completare il film.

Sluizer ha montato il girato sostituendo le scene mancanti con una voce narrante, riuscendo a ottenere un risultato che ritiene soddisfacente, tanto che la pellicola è in programma al Festival di Berlino 2013 che si sta svolgendo in questi giorni.

In 'Dark Blood' Phoenix interpreta Boy, un giovane vedovo che ha scelto l'eremitaggio in un luogo sperduto in mezzo alle montagne rocciose. Arriva però a interrompere la sua solitudine una coppia (interpretata da Judy Davis e Jonathan Pryce) che ha avuto un guasto all'auto. Inizialmente Boy si dimostra ospitale, ma poi si infatua della donna e le cose si complicano.




Fonte: Sole24Ore

Gli Ultimi Video & Gallery