Alberto Stasi condannato in appello bis a 16 anni per l'omicidio della fidanzata Chiara PoggiAddio a Virna Lisi, muore a 78 anni una delle più grandi attrici italiane


Messa online una demo rubata del prossimo album di Madonna: 'Uno stupro alla mia arte'

Data pubblicazione : 18/12/2014



Madonna è stata vittima della diffusione non autorizzata di una versione demo del suo prossimo album. Il materiale è stato trafugato e messo online. Si tratta di tredici brani definiti dalla stessa cantante delle bozze.

La dinamica della diffusione del materiale non è chiara, ma è molto probabile che il responsabile faccia parte dell´entourage della cantante e che non si sia trattato di un hackeraggio informatico.

Il materiale conferma le collaborazioni tra Madonna e altri artisti come Avicii, Diplo, Nicki Minaj e Alicia Keys (che accompagna la pospstar al pianoforte).

“È uno stupro alla mia arte" ha scritto Madonna in un post pubblicato sul suo profilo Facebook "Si tratta di prime demo e una parte non sarà neppure nell´album. Qualcuno vuole distruggere il mio processo di creazione artistica. Perché non darmi la possibilità di finire il lavoro e offrirvi il mio meglio?”

Madonna chiede poi ai suoi fan di non ascoltare il materiale e attendere l´album definitivo: “Grazie per non aver ascoltato! Grazie per la vostra lealtà". Il nuovo disco, che sarà il tredicesimo in studio della cantante, non ha ancora una data di uscita e un titolo. 




Gli Ultimi Video & Gallery