Primo trailer per 'Parker', con Jennifer Lopez e Jason StathamAl via questa sera su RAI Tre 'Boss', telefilm sulla sete di potere politico


Violata la privacy dei giovani fan: maxi multa ai gestori dei siti delle celebrità negli USA

Data pubblicazione : 04/10/2012




Artist Arena, società statunitense specializzata nella gestione di siti Web, fan club online e di piattaforme di commercio elettronico per la vendita del merchandising delle celebrità, è stata condannata al pagamento di una maxi-multa da un milione di dollari per aver violato la privacy, raccogliendo informazioni personali di giovanissimi navigatori.

La società, che ha tra i propri clienti celebrità come Justin Bieber, Rihanna, Green Day, Mariah Carey e altri, secondo quanto comunicato dalla Federal Trade Commission (Ftc) statunitense avrebbe infatti raccolto indirizzi di posta elettronica e numeri di telefono di più di 100mila bambini di 12 anni, o anche più giovani.

"Ci sono siti di fan che sono usati da molti giovanissimi, tra i quali bambini di 12 anni e anche meno. Non ci sono scuse per violazioni come queste" ha dichiarato David Vladeck, responsbaile della tutela dei consumatori della Ftc.




Fonte: Repubblica

Gli Ultimi Video & Gallery