Emilia Clarke, da 'Game of Thrones' allo spin-off di Guerre Stellari 'Ian Solo'Copertina dell'album 'Le migliori' di Mina e Adriano Celentano, il fotografo accusa: è plagio


34/o Torino Film Festival: dai film scelti da Gabriele Salvatores, all'anteprima di 'Sully'

Data pubblicazione : 20/11/2016



E´ stata inaugurata venerdì sera presso l’Auditorium Giovanni Agnelli - Lingotto, la 34/a edizione del Torino Film Festival. Madrina di questa edizione è Jasmine Trinca, che ha condotto la serata insieme alla direttrice del Festival, Emanuela Martini.

Ad aprire il Festival la pellicola indipendente americana´Between Us´ di Rafael Palacio Illingworth, inserita nella sezione ´Festa Mobile´, che vede nel cast Olivia Thirlby (´Juno´) e Ben Feldman (´Mad Men´).



Gabriele Salvatores, guest director di questa edizione del TFF, presenta nell´ambito della manifestazione cinque film che, come dice "gli hanno impedito di diventare avvocato".

I titoli scelti dal regista premio Oscar, sono ´Jules et Jim´ di François Truffaut, ´Blow-Up´ di Michelangelo Antonioni, ´If….´ di Lindsay Anderson, ´Alice’s Restaurant´ di Arthur Penn e ´Fragole e sangue´ di Stuart Hagmann.



Il TFF34, che è in programma in differenti luoghi del capoluogo piemontese fino al 26 novembre, prevede 158 film, di cui 43 anteprime mondiali, e 15 film in concorso scelti tra 4.000.

Tra gli eventi più attesi fuori concorso l’anteprima italiana di “Sully”, ultimo lavoro di Clint Eastwood, con protagonista Tom Hanks, che racconta la storia vera del pilota di aerei civili che riuscì nel 2009 a compiere un atterraggio di fortuna planando nel fiume Hudson e salvando la vita di tutti 155 i passeggeri a bordo del veivolo.

Per quanto riguarda invece i film in concorso al TFF34, in gran parte opere realizzate da giovani registi poco conosciuti, unico italiano è ´I figli della notte´, esordio del regista Andrea De Sica, favola nera ambientata in un collegio di montagna destinato ai rampolli della classe dirigente.

Ecco di seguito, l´elenco completo dei film in concorso:

AVANT LES RUES di Chloé Leriche (Canada)
CHRISTINE di Antonio Campos (USA)
LOS DECENTES di Lukas Valenta Rinner (Austria/Corea del Sud/Argentina)
LES DERNIERS PARISIENS di Hamè Bourokba e Ekoué Labitey (Francia)
I FIGLI DELLA NOTTE di Andrea De Sica (Italia)
JESUS di Fernando Guzzoni (Cile/Francia)
JUAN ZENG ZHE / THE DONOR di Qiwu Zang (Cina)
LADY MACBETH di William Oldroyd (UK)
LAS LINDAS di Melisa Liebenthal (Argentina)
MAQUINARIA PANAMERICANA di Joaquín del Paso (Messico/Polonia)
LA MÉCANIQUE DE L’OMBRE di Thomas Kruithof (Belgio)
PORTO di Gabe Klinger (USA/Francia/Portogallo/Polonia)
TURN LEFT TURN RIGHT di Doug Seok (Cambogia/USA/Corea del Sud)
VETAR / WIND di Tamara Drakulic (Serbia)
WIR SIND DIE FLUT / WE ARE THE TIDE di Sebastian Hilger (Germania)





Gli Ultimi Video & Gallery