Ligabue torna alla Royal Albert Hall di Londra: sold outMark Knoplfer contro Putin: annullati i concerti in Russia


Alessandro Di Pietro colto da malore dopo licenziamento dalla Rai per 'Pubblicità occulta'

Data pubblicazione : 05/04/2013




Alessandro Di Pietro, conduttore della trasmissione TV 'Occhio alla spesa' in onda su Rai1, ha ricevuto da Viale Mazzini una lettera di licenziamento con effetto immediato. Le motivazioni alla base dell'allontanamento del conduttore sarebbero riconducibili a 'Pubblicità occulta'.

In particolare, Di Pietro avrebbe lodato eccessivamente un marchio di pasta per diabetici, la Aliveris, che sarebbe legato in qualche modo alla moglie del conduttore. Il fatto sarebbe accaduto in tre puntate della trasmissione 'Occhio alla spesa' andate in onda nel 2012.

La Rai ha agito dopo aver ricevuto un provvedimento con cui l'Autorità garante della concorrenza e del mercato ha sanzionato l'azienda pubblica per pubblicità occulta, comminandole una multa da 25mila euro.

Ed è giunta la notizia che Di Pietro ha avuto un malore di tipo cardiaco, che lo ha costretto al ricovero in una clinica della capitale.

Il legale di Di Pietro, ha fatto sapere in un comunicato che impugnerà nelle sedi competenti il provvedimento Rai “in quanto del tutto illegittimo ed arbitrario oltre che basato su pretesi indizi del tutto inconsistenti se non addirittura falsi“ ed ha aggiunto che il suo cliente “avanzerà domanda di un forte risarcimento danni sia patrimoniale che non patrimoniale anche per il grave danno di immagine a lui arrecato“.




Gli Ultimi Video & Gallery