Primo trailer ufficiale per '...E fuori nevica' di Vincenzo SalemmePremio Strega 2014, vince Francesco Piccolo con ‘Il desiderio di essere come tutti’


E' morto a 63 anni Giorgio Faletti

Data pubblicazione : 04/07/2014




Giorgio Faletti è morto all´età di 63 anni all´Ospedale Molinette di Torino dove era ricoverato. Il comico, attore, cantante, sceneggiatore, pittore, scrittore e paroliere, nato ad Asti il 25 novembre del 1950, era malato da tempo di un tumore, che gli era stato diagnosticato alcuni mesi fa. Negli ultimi tempi la sua malattia si era aggravata a tal punto da costringerlo ad annullare delle date del suo spettacolo.

“Cari amici" aveva scritto sul suo sito ufficiale "purtroppo a volte l’età, portatrice di acciacchi, è nemica della gioia. Ho dovuto a malincuore rinunciare alla pur breve tournée per motivi di salute legati principalmente alle condizioni precarie della mia schiena, che mi impedisce di sostenere la durata dello spettacolo. Mi piange davvero il cuore perché incontrare degli amici come voi è ogni volta un piccolo prodigio che si ripete e che ogni volta mi inorgoglisce e mi commuove. Un abbraccio di cuore. Giorgio”.

Faletti aveva iniziato la sua carriera come cabarettista al Derby di Milano negli anni ´70 e aveva raggiunto la notorietà soprattutto con il programma televisivo di Antonio Ricci ´Drive In´, nel quale interpretava differenti personaggi, tra cui l´indimenticabile Vito Catozzo, figura macchiettistica di una bizzarra ed esuberante guardia giurata.

In seguito era diventato anche un affermato scrittore di gialli di fama internazionale. Il suo primo best seller era stato ´Io Uccido´ del 2002. Negli anni successivi aveva scritto altri cinque romanzi, tradotti in tutto il mondo. L´ultimo, ´Tre atti e due tempi´, era stato pubblicato nel 2011.




Gli Ultimi Video & Gallery