Per Daniel Radcliffe una stella sulla Hollywood Walk of Fame50 Sfumature di grigio, i due sequel girati insieme in continuità


I diamanti si fanno in laboratorio, Leonardo DiCaprio investe nella Start Up

Data pubblicazione : 14/11/2015




Leonardo DiCaprio si è unito a una cordata di investitori per sostenere finanziariamente la società Diamond Foundry, che promette di essere in grado di realizzare diamanti in laboratorio del tutto identici agli originali estratti nelle miniere.

Secondo Martin Roscheisen, fondatore della società che ha sede in California, il metodo realizzato da Diamond Foundry è in grado di produrre in laboratorio centinaia di ´veri´ diamanti nell´arco di tempi strettissimi, appena un paio di settimane.

Roscheisen ha anche dichiarato che, sebbene il costo dei diamanti sintetici attualmente in commercio sia inferiore di circa il 30% rispetto agli originali, quelli della Diamond Foundry avranno invece, perlomeno inizialmente, un costo simile, se non superiore a questi ultimi.

Oltre a DiCaprio, hanno investito nella società  nomi come Evan Williams, fondatore di Twitter, Andrew McCollum, co-fondatore di Facebook, Mark Pincus, co-fondatore di Zynga, Jeff Skoll, ex presidente di eBay e differenti fondi privati.

L´attore statunitense nel 2006 ha recitato nel film ´Blood Diamond - Diamanti di sangue´, diretto da Edward Zwick, che parlava degli affari delle multinazionali diamantifere.

Da allora DiCaprio ha partecipato a differenti iniziative contro le attività di sfruttamento del lavoro minorile da parte dell´industria di estrazione delle pietre preziose.




Gli Ultimi Video & Gallery