Primo ciak per la fiction con Alessandro Preziosi dedicata alla figura di Don Peppe DianaIl film 'Pirati dei Caraibi 5' rimandato all'estate 2016


Morte Alberto Bevilacqua, indagati i medici di Villa Mafalda per 'Omicidio colposo'

Data pubblicazione : 11/09/2013




Ci sono sviluppi giudiziari in seguito alla morte dello scrittore, regista e sceneggiatore Alberto Bevilacqua, avvenuta nei giorni scorsi nella clinica Villa Mafalda di Roma e causata da problemi cardiocircolatori.

I famigliari dell´artista avevano chiesto l´autopsia e adesso i pm romani hano iscritto nel registro degli indagati quattro medici della clinica, con l´ipotesi di omicidio colposo. Gli indagati sono il direttore sanitario della Clinica Mario Maggio e i professori Antonio Ciccaglioni, Claudio Di Giovanni e Giuseppe Gentile.

La casa di cura si difende ribadendo "la correttezza dell´operato dei propri Sanitari, già evidenziata chiaramente dalla perizia disposta dall´autorità giudiziaria che ha riconosciuto, senza alcun dubbio, l´ineccepibilità della cure" prestate a Bevilacqua.

"Siamo certi che la vicenda si concluderà riconoscendo il corretto operato dei sanitari che hanno avuto in cura il compianto professor Bevilacqua" proseguono i responsabili della clinica in una nota, aggiungendo che la casa di cura "si riserva di tutelare i propri interessi in sede giudiziaria a seguito delle gravi e numerose inesattezze riportate in questi giorni dai media".

"Nessuno più della famiglia di Alberto Bevilacqua ha evidentemente interesse a che la verità sia accertata con il massimo scrupolo e senza alcuna remora" ha invece dichiarato l´avvocato Francesco Caroleo Grimaldi, legale di Anna Bevilacqua, sorella dello scrittore scomparso.




Gli Ultimi Video & Gallery