Oscar Pistorius uccide la fidanzata: 'Lei voleva fargli una sorpresa, scambiata per un ladro' - UPDATENuovo trailer italiano per 'Oblivion' con Tom Cruise


Sanremo 2013 seconda serata: tengono ascolti e livello dello spettacolo

Data pubblicazione : 14/02/2013




La seconda serata dell'edizione 2013 del Festival di Sanremo ha mantenuto un ottimo livello di ascolti: “La puntata di ieri ha raggiunto la media di 11 milioni di telespettatori, non avevamo un risultato del genere dal 2000“  ha dichiarato stamattina in conferenza stampa il direttore di Raiuno Giancarlo Leone.

“Questo significa che il progetto di Fabio Fazio e di Rai1, che ha creduto in lui, oggi possiamo definirlo come un progetto vincente“ ha ancora aggiunto Leone.

La prima serata era finita con 'Volare' di Modugno interpretata da Toto Cutugno e la seconda è iniziata nuovamente nel segno del grande interprete pugliese con Beppe Fiorello - che sarà Modugno in una fiction - che ha cantato con la stessa giacca che aveva indossato 'Mimmo' nel Sanremo '58.

Nella seconda infornata di Big si sono certamente distinti 'Elio e le Storie tese' con la loro 'Canzone mononota', intelligente divertissement che dimostra ancora una volta la grande tecnica musicale che Elio e compagni mescolano alla demenzialità. Buono anche Simone Cristicchi con il pezzo 'La prima volta che sono morto'.

Tra il primo gruppo di giovani sul palco è sembrato avere una marcia in più Renzo Rubino con la sua "Il postino (amami uomo)" che ha passato il turno insieme al gruppo dei 'Blastema', che ha proposto invece un pezzo carino, ma non certamente rivoluzionario e che deve parecchio ai Radiohead.

La splendida modella Bar Rafaeli ha portato tutta la sua bellezza sul palco dell'Ariston e si è anche esibita in una breve session di batteria. Carla Bruni ha invece cantato uno dei brani del suo nuovo disco e ha partecipato a un divertente duetto con la Littizzetto, improvvisatasi improbabile e ironica chansonnier.

Fabio Fazio e Neri Marcoré hanno messo in atto uno sketch imitando rispettivamente Piero e Alberto Angela. Il numero è risultato simpatico, ma un po' debole.

Altro ospite internazionale è stato il cantante israeliano Asaf Avidan, che ha confermato la sua straordinaria voce eseguendo la hit 'Reckoning Song'. Dopo l'ovazione del pubblico in sala per la performance di Avidan, Fazio ha richiesto al cantante israeliano un bis ed è stato accontentato.

Finale della serata ancora con Beppe Fiorello, tornato sul palco per interpretare 'Vecchio Frac', coinvolgendo il pubblico e i conduttori, che sono stati volentieri al gioco.

La manifestazione è durata meno di quanto programmato, per la mancata esibizione dei 'Ricchi e Poveri' dopo il lutto che ha colpito Franco Gatti. L'organizzazione del Festival ha infatti giustamente deciso di non sostituirli con altri artisti.




Gli Ultimi Video & Gallery