50 Sfumature di grigio, i due sequel girati insieme in continuitàAddio a Moira Orfei, Signora del circo italiano


U2, Foo Fighters e Coldplay annullano i loro concerti dopo gli attentati di Parigi

Data pubblicazione : 15/11/2015




Tre big della musica internazionale hanno deciso di annullare le loro esibizioni dal vivo in seguito agli attentati terroristici avvenuti a Parigi il 13 novembre.

Si tratta degli U2, dei Foo Fighters e dei Coldplay. Tutte e tre le band avevano in programma in questi giorni dei concerti nella capitale francese.

In particolare, Bono e compagni avrebbero dovuto esibirsi ieri e questa sera, i Coldplay avrebbero dovuto suonare oltralpe già lo scorso venerdì, mentre per Dave Grohl e il suo gruppo lo show avrebbe dovuto tenersi domani sera.

Gli U2 si sono anche recati di persona di fronte al café concerto ´Bataclan´ che è stato oggetto del più sanguinoso tra gli attentati messi in atto dagli estremisti islamici e hanno reso omaggio alle vittime.

"Abbiamo guardato increduli e sgomenti ciò che stava avvenendo a Parigi" hanno poi scritto gli U2 sul loro sito ufficiale "I nostri cuori sono vicini a tutte le vittime e alle loro famiglie"

I Foo Fighters invece, non hanno annullato unicamente il concerto di Parigi, ma anche le altre date del loro tour europeo, compresa quella di ieri a Torino: "Non possiamo continuare in questo momento" hanno fatto sapere "Tutto ciò è pazzesco e fa schifo."

Dave Grohl aveva tra l´altro avuto in passato una collaborazione proprio con gli ´Eagles of Death Metal´ il gruppo statunitense che stava suonando al Bataclan quando è avvenuto l´attentato.




Gli Ultimi Video & Gallery