Non solo 'Blade Runner': i racconti di Philiph K. Dick, diventano una serie TVFiocco rosa per Novak Djokovic e la moglie, è nata Tara


Un'allucinazione? No, i Foo Fighters hanno suonato 'Never gonna give you up' con Rick Astley

Data pubblicazione : 03/09/2017



I fan presenti al concerto dei Foo Fighters che si è tenuto a Tokyo qualche sera fa devono avere avuto la sensazione di essere in preda a un´allucinazione collettiva.

A un certo punto sul palco è infatti ´apparso´ Rick Astley, autore di uno dei più conosciuti tormentoni pop della storia, ´Never gonna give you up´.


Foo Fighters / Facebook

"Signore e signori, diamo il benvenuto al nostro nuovo migliore amico, Rick Astley" ha annunciato Dave Grohl "È una cazzo di follia! L’ho conosciuto due minuti fa!" ha aggiunto tra la sorpresa generale.

Immediatamente dopo, la band americana ha iniziato a suonare una versione rock /grunge di ´Never gonna give you up´ con Astley che ha agguantato un microfono e ha preso a cantare la hit.


Rick Astley / Facebook

Fan in delirio e divertiti naturalmente, quanto i musicisti sul palco: "Sto meravigliosamente bene" ha detto Astley a un certo punto, anche lui incredulo, come il pubblico, di quanto stava accadendo.

Finita la canzone, un lungo abbraccio di Astley a Ghrol e il concerto è ´rientrato in scaletta´, ma di certo la performance entrerà negli annali come una delle più imprevedibili.




Gli Ultimi Video & Gallery