Taylor Swift dedica il nuovo disco 'Red' ai suoi exAuguri a Winona Ryder, oggi 41enne


Paul McCartney assolve Yoko Ono: 'Non fu lei la causa della fine dei Beatles'

Data pubblicazione : 28/10/2012




E' piuttosto diffusa la voce secondo la quale la causa dello scioglimento dei Beatles sia da attribuirsi a Yoko Ono. Stando a tale strisciante voce, la vedova di John Lennon, all'epoca avrebbe influenzato il marito e creato dei dissapori tra i componenti della leggendaria band.

Questa voce ha sempre messo in cattiva luce la Ono, circondandola di un'aura di antipatia. Impossibile infatti non provare una certa diffidenza nei confronti di chi avrebbe contribuito a porre fine al sodalizio artistico dei Fab Four.

Ecco però che adesso arriva la sua assoluzione, niente meno che da Paul McCartney, il quale mette fine a quella che ormai, dopo le sue dichiarazioni va considerata come un'illazione: "Non e' stata certo lei a dividerci" ha detto l'ex Beatles nel corso di un'intervista "La band si stava infatti gia' separando" e ha anche aggiunto che senza di lei pezzi simbolo come per esempio 'Imagine' non sarebbero mai stati composti.




Fonte: Ansa

Gli Ultimi Video & Gallery